Una protesi provvisoria mobile o immediata potrebbe creare qualche problema.

Nella fase iniziale potrebbero presentarsi piccole vesciche o irritazioni, sensazioni dolorose, aumento di produzione della saliva, una sensazione di bocca piena e difficoltà nella parola. Man mano che vi abituerete, questi disagi tenderanno a scomparire. E’ fondamentale sottolineare inoltre che eventuali lesioni (estremamente dolorose), irritazioni e vescicole non scompaiono spontaneamente, ma richiedono piccoli interventi di ritocco da parte dell’odontoiatra; pertanto telefonate allo studio immediatamente.

 

L’applicazione di una protesi immediata può rendere difficoltosa la masticazione, tuttavia con un po’ di pratica e pazienza riuscirete a mangiare.

 

Osservate questi accorgimenti:

1) iniziate con una dieta liquida, introducendo man mano cibi teneri e/o tagliati a piccoli pezzi; 2) masticate lentamente, usando contemporaneamente ambedue i lati della bocca in modo da ridurre lo spostamento della protesi;

3) evitate di usare i denti incisivi per mordere i cibi;

4) evitate cibi troppo caldi e/o troppo duri.

 

Esiste un’indicazione di dieta per adattarsi progressivamente alla protesi totale.

 

Prima settimana: iniziare con dieta liquida (es. caffè, tè, latte, succhi di frutta, brodo di carne o verdura, gelato, frullati di frutta); proseguire con dieta semiliquida (es. yogurt, crema di riso, passato di verdura, semolino, omogeneizzati di carne, purea di patate, frutta e verdura cotta, brodo con pastina molto piccola) e passare ad una dieta soffice (es. latte con biscotti inzuppati, pastina col pomodoro, pesce bollito, carne macinata, verdure bollite, pancarrè, frutta a pezzi).

 

Dalla seconda settimana è possibile iniziare con la dieta regolare (es. latte con cereali, pasta, carne a piccoli pezzi, insalata, pomodori, uova,verdura tenera o cotta, patate, frutta) ponendo attenzione comunque a tagliare e sminuzzare preliminarmente gli alimenti.

 

BENEFICI DELL’ INTERVENTO

Attraverso l’apposizione di una protesi immediata, si cerca di ristabilire temporaneamente funzione masticatoria e l’estetica al paziente.

 

Scopri come stabilizzare le protesi mobili

Scopri di più sulla protesi provvisoria mobile

Write a comment:

Your email address will not be published.

2015 © Copyright - Clinica Odontoiatrica A. Canova Srl by K adv

Direttore Clinico Dott. O. Ciarcià Chirurgo e Odontoiatra

Numero Verde 800 71 11 55