L’implantologia transmucosa è una innovativa tecnica odontoiatrica, alternativa rispetto ai tradizionali interventi implantologici, ormai comprovata ed in grado di evitare la maggior parte dei problemi e fastidi derivanti dagli impianti realizzati attraverso l’incisione chirurgica delle gengive.

 

Il protocollo clinico dell’implantologia transmucosa, non prevede l’utilizzo del bisturi e di incisioni gengivali le quali, esponendo il tessuto osseo all’esterno e denudandolo del periosteo che lo protegge, costituiscono la causa principale del dolore e del gonfiore post-operatorio. L’intervento chirurgico tradizionale comporta inoltre per il paziente la necessità di attendere la rimarginazione delle ferite prima di proseguire con l’applicazione degli impianti dentali.

Attraverso l’implantologia transmucosa, evitando come detto l’incisione delle gengive e dunque non creando ferite al paziente, in primo luogo si evita l’insorgere di gonfiore e dolore, ed in secondo luogo, l’applicazione dell’impianto dentale può avvenire nella stessa seduta in cui si effettua il fissaggio della vite al tessuto osseo.

 

L’innovativa tecnica di implantologia transmucosa risolve pertanto tutti i problemi legati all’invasività di un intervento di implantologia tradizionale, e permette inoltre una guarigione molto più rapida dei tessuti interessati (mucosa gengivale e tessuto osseo). Trattandosi di un protocollo clinico, l’esecuzione di un intervento di implantologia transmucosa è soggetto ad uno studio preliminare delle caratteristiche del cavo orale del paziente (TAC e/o radiografia panoramica), ciò per garantire la sicurezza e la qualità del risultato finale.

 

Scopri di più sull’implantologia senza incisioni. L’implantologia computer assistita ›

 

Contattaci senza inmpegno per saperne di più

2018 © Copyright - Clinica Odontoiatrica A. Canova Srl by K adv

Direttore Clinico Dott. O. Ciarcià Chirurgo e Odontoiatra

Numero Verde 800 71 11 55